La “Scuola di Scherma Antica ForteBraccio Veregrense” nasce nel 2003 dalla passione del Capitano e Magister Diego Giulietti, già membro di una delle più antiche compagnie d’Italia L’Arme Ascolum di Ascoli Piceno.

Il gruppo, oltre alla ricerca ed allo studio di una delle più antiche arti marziali occidentali, rievoca la vita ed i combattimenti di vari periodi e popoli. In particolare:

-      Fara Longobarda del Ducato di Spoleto VII-VIII sec.

-      Lancia Templare / Militia Comunale Italiana XII-XIII sec.

-      Compagnia di Ventura XV sec

Particolare enfasi è dedicata alla ricostruzione del periodo Longobardo in Italia (VI-VIII sec.), tanto da meritarsi apprezzamenti da importanti storici ed archeologi del settore come Elena Percivaldi e Marco Valenti per l’accuratezza nella ricostruzione e dei particolari.

Per la qualità del lavoro svolto ha collaborato e collabora:

-      Con la Proloco di Nocera Umbra per l’organizzazione del “Luglio Longobardo

-      Dal 2010 collabora con l’associazione di rievocazione “La Fara” per la promozione e valorizzazione di eventi storico-divulgativi, si in Italia che all’estero tra i quali “Anno Domini 568”;

-      È tra le associazioni fondatrici del progetto E.M.A.i.A. (Early Middle Ages In Action) coordinamento e standard qualitativi per il periodo rievocativo VI-X sec. ;

-      È stata invitata a partecipare ai lavori del “III° Convegno Nazionale sulle Presenze Longobarde nelle Regioni d’Italia”, tenutosi a Nocera Umbra (PG) organizzato dalla Feder Archeo;

-      È stata invitata all’inaugurazione del “Museo Altomedioevale di Ascoli Piceno” e spesso è presente nel sito per animare le stanze;

-      Nel 2010 con la Proloco di Macenano ha organizzato la prima rievocazione Longobarda del centro Italia "Valnerina Longobarda";

-      Ha partecipato, nel 2011, ad un evento celebrativo “Notte Medioevale” per il riconoscimento UNESCO a Monte Sant’Angelo (FG);

-      Per la “Soldier Shop Publishing” ha collaborato alla pubblicazione di un manuale con illustrazioni “I Longobardi” ed. 2012.

La compagnia ha inoltre in attivo collaborazioni con importanti associazioni, come quella con Artenomade di Macerata, per la quale gestisce l’organizzazione del campo storico del “Montelago Cetic Festival”, uno dei più grandi eventi a livello nazionale per tutti gli appassionati di musica celtica, e con la quale ha anche realizzato “Ascoli Celtica” (AP).

Inoltre, è stata presente a prestigiose manifestazioni quali la  “Festa di Beltane“ di Biella, “La battaglia della Fornarina” di San Ginesio (MC) in collaborazione con altre associazioni, “Città Medioevo” Sant’Elpidio a Mare (FM) “Templaria Festival” di Castignano (AP), “Mercato Medievale” e “Ordail: il giudizio di Dio” ad Ascoli Piceno (AP), la “Contesa della Margutta” di Corridonia (MC), il “Palio dei Terzieri” di Montecassiano (MC) “Hispellvm” Spello (PG), “Festival della Rievocazione Storica e della Musica Celtica” Radicofani (SI) e molte altre ancora nelle marche e nel resto d’Italia.

Oltretutto è stata protagonista di riprese televisive per la Rai al castello Pallotta di Caldarola ed a Castignano, inoltre ha collaborato con la Sydonia Production per il documentario “Alla ricerca del volto di Gesù”.